Lunedì-sabato: 8.30, 12, 14.55, 18.30 e 20.30. Domenica: 18.30 e 20.30

La guerra provoca morti, distruzione, sfollati, crisi economica, perciò l’unica prospettiva è fermare le armi. Così il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin in una intervista nella quale ribadisce la posizione della Santa Sede sul conflitto in Ucraina. Servizio di Paolo Fucili

9 Agosto 2022