Norvegia, un modello da imitare? – Puntata del 12 dicembre 2019

Ha enormi giacimenti di petrolio, ma anche il record di automobili elettriche. È in Europa, ma non è mai entrata nell’Unione. È il Paese con l’indice di sviluppo umano più alto al mondo. C’è la Norvegia al centro della puntata di Today, l’approfondimento sull’attualità internazionale condotto da Andrea Sarubbi.
Si parla normalmente di Norvegia come di un modello da seguire: per la qualità dei servizi, per l’attenzione all’ambiente, per un reddito medio tra i più alti al mondo. In realtà, anche in un Paese molto sviluppato e all’avanguardia, non mancano aspetti controversi: le grandi differenze tra città e provincia, l’ineguale distribuzione della ricchezza, l’alto costo della vita, il peso enorme delle ragioni economiche sulle scelte politiche, il rapporto con l’Europa. Dopo aver raccolto le testimonianze di politici, imprenditori e cittadini comuni, il reportage di Gilberto Mastromatteo approfondisce la grande sfida dell’Artico, sempre più oggetto di appetiti internazionali. In studio con Andrea Sarubbi c’è Margherita Podestà Heir, tra le più importanti traduttrici di letteratura norvegese in italiano, nonché docente di lingua italiana a Oslo.
La puntata, aperta dalla copertina di Solen De Luca, sarà chiusa come sempre con un riferimento all’arte. In questo caso si tratta dell’opera più famosa di tutta la storia norvegese, nonché tra le più conosciute al mondo: L’urlo di Edvard Munch, dipinto dal pittore dopo una passeggiata sulla collina di Ekberg, sopra Oslo.