Slovacchia, frontiera d’Europa – Puntata del 27 febbraio 2020

La Slovacchia va al voto, con una sfida a tre fra populisti, estrema destra e neo liberali. Non mancano i problemi interni da affrontare e uno dei principali è la trasparenza: a cominciare da quelle infiltrazioni della ‘ndrangheta che denunciò anche il giovane giornalista investigativo Ján Kuciac, ucciso due anni fa a Bratislava. È questo l’argomento di Today, l’approfondimento sull’attualità internazionale condotto da Andrea Sarubbi.

Tra i principali produttori di automobili in Europa, la Slovacchia continua a crescere più della media dell’Unione europea. Neppure lo sviluppo economico, però, ha risolto i problemi cronici, come la disoccupazione e il reddito medio piuttosto basso; colpa anche di una cattiva gestione politica che ha mancato di trasparenza nella gestione dei fondi europei, portando la popolazione più volte in piazza negli ultimi due anni. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’omicidio, a febbraio 2018, del giornalista Ján Kuciac, autore di diverse inchieste sulla corruzione nel governo; il terremoto politico che ne è seguito non ha fermato l’indignazione della società civile, che continua a chiedere verità e trasparenza nelle indagini in corso. Il tutto, mentre si comincia a far luce sulle infiltrazioni delle mafie, in particolare della ’Ndrangheta che negli ultimi anni ha avuto legami molto stretti con ambienti governativi. E alla vigilia di un voto, quello di sabato 29 febbraio, che potrebbe portare al governo anche un partito di ispirazione neonazista. Il reportage da Bratislava di Gilberto Mastromatteo racconta il momento delicato che il Paese mitteleuropeo sta attraversando, mentre Pierluigi Solieri – direttore di Buongiorno Slovacchia – analizza questi temi in studio, ospite di Andrea Sarubbi.

La puntata, aperta dalla copertina di Solen De Luca, sarà chiusa come sempre con un riferimento all’arte. In questo caso, le statue di bronzo – per lo più ironiche e molto apprezzate dai turisti – disseminate per il centro di Bratislava.