Covid, il mondo è cambiato – 9 maggio 2020

Tra l’emergenza sanitaria ancora in atto e i primi tentativi di ripresa, i Paesi alle prese con il COVID-19 attraversano fasi diverse. Sono però uniti dalla riscoperta della propria fragilità. È questo l’argomento di Today, l’approfondimento sull’attualità internazionale condotto da Andrea Sarubbi.

Dalle aperture della Svezia al coprifuoco in Perù, passando per le decisioni nazionali sulle attività da riaprire e quelle da tenere chiuse, ogni Paese sta affrontando l’emergenza COVID-19 in modo diverso. Le testimonianze di molti italiani all’estero sono il filo rosso di Today, che cerca di raccontare la pandemia anche nelle parti del mondo più dimenticate e di analizzare i problemi aperti: il ruolo dell’Europa, le tensioni internazionali, l’impatto delle chiusure sull’economia e in particolare sulla vita quotidiana delle persone a varie latitudini, la fatica dei ceti più poveri. Il reportage di Solen De Luca offre un quadro globale del momento attuale, mentre Andrea Sarubbi approfondisce i temi con gli ospiti in collegamento.

La puntata, aperta da una copertina sulle parole di Papa Francesco, sarà chiusa come sempre con un riferimento all’arte. In questo caso, Ada Nardacchione racconta le opere di Til Kolare, un artista digitale e produttore musicale tedesco, che ha riprodotto capolavori di ogni epoca attualizzandoli al tempo del COVID-19.