Il weekend di Tv2000 – alcuni appuntamenti da non perdere

sabato 21 e domenica 22 ottobre

Sabato 21 ottobre 2017

Borghi d’Italia- 14.25

Montepulciano, in provincia di Siena. Città d’arte, dei Santi, e del Vino Nobile. Passeggiata per le vie del centro storico dove si trovano tra i tanti monumenti: la Cattedrale, il museo- pinacoteca ‘Crociani’ e la cantina monumentale. Un programma di e con Mario Placidini.

Le città invisibili – 19.00

Si scopre un lato nascosto della città di Trento: rispetto alla quasi totalità delle regioni, in Trentino la Provincia gestisce autonomamente le pratiche d’accoglienza. Sono tante le famiglie, gli uomini, le donne e i giovani che riescono a trovare la strada per rialzarsi.

Soul –  12.15 e 20.45

Speciale Festival Missionario con Maria Angela Bertelli, suora missionaria di Maria. In Sierra Leone, quando era infermiera per i bambini poliomielitici, i ribelli del Fronte Rivoluzionario la rapiscono per 56 giorni, con altre consorelle. Si racconta a Monica Mondo.

 

Domenica 22 ottobre 2017

Borghi d’Italia- 14.30

Torreglia, in provincia di Padova: meglio conosciuta come “la perla” dei Colli Euganei. È stata cenacolo di scrittori e poeti: oggi si può percorrere l’itinerario del Parco Letterario ‘Francesco Petrarca’, collegato alla rete dei Parchi Letterari Italiani della Società Dante Alighieri.

Soul- 12.15

Speciale Festival Missionario, con suor Gabriella Bottani, missionaria comboniana, responsabile di ‘Thalita Kum’, un progetto nato per lottare contro la tratta dei nuovi schiavi: soprattutto donne, e bambini, vittime della prostituzione in tutto il mondo. Conduce Monica Mondo.

La messe è molta – 16.50

Docufilm a cura di padre Giulio Albanese, Paolo Annechini, Andrea Sperotta e prodotto da Luci nel mondo. Mostra e racconta alcune tra le tante realtà missionarie nel mondo, simbolo di come la Chiesa si faccia “ospedale da campo” laddove l’umanità è più sofferente.

Missione possibile – 20.30

Max Laudadio ad Haiti dove incontra suor Marcella Catozza, missionaria francescana, che tra i rifiuti fa rifiorire la speranza. Nei dintorni della capitale Port-au-Prince c’è una discarica dove vivono 70 mila persone e dove la gente cerca cibo e oggetti da rivendere.

Non avere paura – 21.05

È il 1981 quando la famiglia del giovane maestro di sci e provetto alpinista Lino Zani (Giorgio Pasotti), che gestisce un rifugio alpino tra le vette dell’Adamello, riceve la visita di Giovanni Paolo II (Aleksei Guskov); il Papa che con la montagna ha un rapporto profondissimo e antico.