Camerun, segretario generale clarettiani: “Trattative in corso per liberazione missionari”

Tg2000

Padre Joseba Kamiruaga al Tg2000: “I clarettiani in Camerun sanno da chi sono stati rapiti ma serve cautela. Ci resta la speranza e la preghiera”

Roma, 26 novembre 2018. “In questo momento siamo in comunicazione con il superiore maggiore dei clarettiani in Camerun. Con il provinciale stanno facendo delle trattative per poter avere i nostri fratelli sani e liberi”. Lo ha detto il segretario generale dei clarettiani, padre Joseba Kamiruaga, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, in merito ai tre religiosi clarettiani, Missionari Figli del Cuore Immacolato di Maria, rapiti nella regione anglofona nel sud ovest del Camerun.
“I clarettiani in Camerun – ha aggiunto padre Joseba Kamiruaga – sanno chi è stato ma dicono che bisogna avere cautela in questo momento perché sono in corso delle trattative. Io conosco personalmente padre Jude, è un uomo in gamba sul fronte dei social: Facebook, Twitter, Instagram. Ci resta la speranza e la preghiera, dobbiamo rimanere accanto al popolo più sofferente”.