Tv2000: torna ‘Indagine ai confini del Sacro’ con i segreti de La Salette

Da sabato 2 febbraio in seconda serata

Profezie e immagini dei due segreti originali custoditi in Vaticano

Roma, 1 febbraio 2019. Torna su Tv2000 ‘Indagine ai Confini del Sacro’ , il programma condotto da David Murgia, in onda da sabato 2 febbraio in seconda serata. Al centro della prima puntata il “giallo”, che dura da oltre 170 anni, sui cosiddetti “segreti de La Salette”. Per la prima volta sono mostrati i due testi originali conservati in Vaticano presso l’Archivio della Congregazione della Dottrina della Fede, scritti nel 1851 di proprio pugno dai due veggenti, Melanine e Maximin, e inviati a Pio IX. In un piccolo villaggio nel sud-est della Francia: La Salette una “Bella Signora” appare nel 1846 a due pastori, Melanine Calvat e Maximin Giraud, consegnando un Messaggio destinato non solo alla Francia ma al mondo. Questa apparizione ha ottenuto il riconoscimento ufficiale da parte della Chiesa. Ai due veggenti, la “Bella Signora” affida anche un segreto ciascuno. Conosciuti come i “segreti” de La Salette, da oltre 170 anni sono al centro dell’attenzione di studiosi e della curiosità di fedeli. Dei contenuti si è molto parlato e negli anni ne sono state scritte più versioni, che non coincidono con gli scritti originali. A causa di questi “segreti” e delle speculazioni relative al loro contenuto, i due veggenti in vita sono stati avvolti da una “leggenda nera”, soffrendone; dopo la morte sono stati consegnati all’oblio e alla dimenticanza. I testi originali che sono mostrati nel corso della puntata contengono annunci riguardanti la Francia, il mondo intero, Pio IX e la Chiesa. Il ritrovamento è stato possibile grazie alla collaborazione dell’Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede e della Provincia italiana dei Missionari de La Salette nella persona del padre Provinciale e mariologo Padre Gian Matteo Roggio.