Family Act, Bonetti: “Fondi Recovery Fund? Ue sta investendo su denatalità e lavoro femminile”

TGtg

La ministra per la famiglia a Tv2000: “Family Act assume respiro ripartenza nel progetto europeo”

Roma, 24 giugno 2020. “Stiamo ragionando nell’ambito complessivo. I temi affrontati nel Family Act sono in particolare due: il contrasto alla denatalità quindi il tema demografico che ha effetti anche dal punto di vista economico e sociale e il tema del lavoro femminile. Questi sono due pilastri sui quali l’Europa sta investendo”. Lo ha detto la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, ospite del programma Tgtg su Tv2000 in merito alla possibilità che i fondi del Recovery Fund possano essere utilizzati anche per investimenti destinati alle famiglie.
“Nei dibattiti iniziali degli Stati generali – ha aggiunto la ministra Bonetti a Tv2000 – questi due indirizzi di investimento sono stati posti sul tavolo come pilastri fondativi. E il Family Act si inserisce esattamente in questa progettualità politica che assume un respiro di ripartenza nell’ambito del progetto europeo”.