‘Le poche cose
che contano’
con Simone Cristicchi
e don Luigi Verdi

Dal 7 ottobre

Nella prossima stagione tre serate evento dalla Fraternità di Romena

Simone Cristicchi e don Luigi Verdi a Romena – Le poche cose che contano (Tv2000)
Simone Cristicchi e don Luigi Verdi a Romena – Le poche cose che contano (Tv2000)
Simone Cristicchi e don Luigi Verdi a Romena – Le poche cose che contano (Tv2000)

Roma, 1 settembre 2020. Tre serate evento nella prossima stagione di Tv2000 con Simone Cristicchi e don Luigi Verdi. L’artista e il religioso, che trent’anni fa  ha fondato la Fraternità di Romena in una pieve del Casentino, sono i protagonisti di tre appuntamenti che andranno in onda, a partire dal 7 ottobre alle 21.50, sulla emittente della Cei. Cristicchi è di casa a Romena in nome di un’amicizia alimentata da un dialogo intorno al valore delle cose e all’amore per la bellezza. Il filo conduttore televisivo è il racconto di dieci parole dalle quali ricominciare per cambiare noi stessi e il mondo che ci circonda. 

Cosa serve davvero per vivere liberi e liberati? E’ la domanda al centro del programma, costruito intorno alle riflessioni che don Luigi offre ai “pellegrini di senso” che accorrono a Romena. Riflessioni che trovano eco nei brani che Cristicchi e i suoi musicisti propongono al pubblico, tra cui alcuni inediti.

Partecipano gli attori Francesco Pannofino e Cecilia Dazzi, le cantautrici Amara e Simona Molinari, l’Orchestra Instabile di Arezzo e la Kataklò Athletic Dance Theatre.

Firmano il programma gli stessi Simone Cristicchi e don Luigi Verdi, insieme a Dario Quarta e Elena Di Dio di Tv2000.

Gallery