Congo, arcivescovo Kinshasa: “Mondo non può tacere di fronte a queste tragedie umane”

Tg2000

Il card. Fridolin Ambongo Besungu parla a Tv2000: “Nostro Paese devastato per ragioni economiche e geostrategiche”

Roma, 23 febbraio 2021. “Il nostro Paese è stato per anni devastato per ragioni economiche e geostrategiche. Il mondo non può più tacere di fronte a queste tragedie umane”. Lo ha detto l’arcivescovo di Kinshasa, il card. Fridolin Ambongo Besungu, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando l’agguato mortale all’ambasciatore italiano Luca Attanasio e al carabiniere della sua scorta Vittorio Iacovacci avvenuto nella Repubblica democratica del Congo.