Maria Romana De Gasperi a Tv2000: “La politica si è impoverita. Oggi non ci dà ragione di vita. Mio padre? Aveva la libertà di essere pulito”

Soul - sabato 2 aprile ore 20.50

L’emittente Cei ritrasmette l’intervista a Soul in memoria della figlia del grande statista

In onda sabato 2 aprile ore 20.50 e lunedì 4 aprile ore 21 su Radio InBlu2000

Roma, 31 marzo 2022. “La politica si è impoverita, non ci dà oggi un entusiasmo, non ci dà una ragione di vita. Allora c’era. Oggi non sono capaci di darcela”. Così Maria Romana De Gasperi morta a Roma all’età di 99 anni, in un’intervista al programma ‘Soul’ che Tv2000 ritrasmette sabato 2 aprile ore 20.50 e lunedì 4 aprile alle 21 su Radio InBlu2000, faceva un confronto tra la politica di oggi e quella interpretata da suo padre Alcide.
Nell’intervista con Monica Mondo emerge la sua fiducia nel testimoniare soprattutto ai giovani, e con l’opera della Fondazione ‘De Gasperi’ di cui è stata presidente, cosa significa l’impegno politico, e cosa significa per un cristiano, cosa ha voluto dire e cosa vuol dire l’Europa unita.
“L’unità dei popoli – sottolineava Maria Romana De Gasperi – è una cosa stupenda. L’unità europea, come era stata ideata e studiata, è una cosa stupenda”.
“Mi ricordo questi uomini politici – proseguiva nell’intervista a Tv2000 – mi ricordo bene Schuman, mi ricordo Adenauer, erano persone di una certa età ma avevano l’anima giovane perché sapevano di cominciare qualcosa di estremamente nuovo e di così importante come l’unità dei popoli, per una politica comune, di difesa dei propri principi e delle proprie idee ma soprattutto anche una forza nei confronti del resto del mondo”.
“Avere la libertà di essere pulito – ricordava Maria Romana De Gasperi guardando all’operato del padre – di non dover pagare nessuno, di poter fare la voce forte e dire la verità sulle cose dà una grande forza ed è molto importante, io l’ho visto in certi discorsi buttarsi con l’anima su quello che diceva, non c’era niente di personale”.