Il diario di Papa Francesco: famiglia, Intelligenza Artificiale, fede popolare, don Orione

27 giugno - 1 luglio ore 17.30

Lunedì 27 giugno
Le tappe principali del X incontro mondiale delle famiglie, che si è tenuto a Roma dal 22 al 26 giugno, con don Walter Insero, Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali Diocesi di Roma.

Martedì 28 giugno
In studio don Andrea Ciucci, “Scusi, Coordinatore di Segreteria della Pontificia Accademia per la Vita. Suo il libro “Scusi, ma perchè lei è qui? Storie di intelligenze umane e artificiali” (Terre di Mezzo Editore), un viaggio tra uomini e robot, e un futuro che si scrive sin da ora, da Babylon a New York, da Montréal a Teheran. Don Andrea lavora con più di 160 grandi scienziati da tutto il mondo e appartenenti a diversi campi di specializzazione, cultura e fede religiosa con un unico obiettivo: AI for Good, l’intelligenza artificiale per il bene.

Mercoledì 29 giugno
Commento all’Udienza generale pronunciata da Papa Francesco in Piazza san Pietro.

Giovedì 30 giugno
A 150 anni dalla nascita di don Luigi Orione, Giuliana Arena pubblica un libro per Edizioni San Paolo dal titolo “Dopo le nubi, il sole. Don Orione e il dottor Domenico Isola: un’alleanza per il bene”.

L’autrice, ospite in studio, presenta la figura del fondatore della Piccola opera della Divina Provvidenza, canonizzato nel 2004 da papa Giovanni Paolo II, e la sua preziosa collaborazione con un medico, il dottor Domenico Isola, uomo di fede, oltre che di dottore e scienziato.

Venerdì 1 luglio
Tra le sfide della Chiesa oggi: la religiosità popolare, definita da Papa Francesco “luogo teologico”, un ponte tra Chiesa e società. E’ il tema al centro del libro edito da Tau editrice che Daniel Cuesta Gómez presenta in studio, dal titolo “Luci e ombre della religiosità popolare. Uno studio nel confronto con il Magistero ecclesiastico e la teologia”. Si tratta di un cammino per approfondire la conoscenza della pietà popolare e per superare i suoi limiti al fine di cogliere il suo potenziale evangelizzatore nella Chiesa e nella società.