Buongiorno professore.
Anche nel mese di agosto il professore Giovanni Ricciardi incontra online i ragazzi del Liceo Pilo Albertelli di Roma.

7 agosto
I CARE

Si parla di arte e di scuola nella puntata di ‘Buongiorno Professore’ in onda su Tv2000 domenica 7 agosto alle ore 9.20. Ospite della settimana il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, che con gli alunni del liceo classico Pilo Albertelli di Roma e con il professore Giovanni Ricciardi, riflette sulla bellezza e sulla sensibilità di guardare un’opera d’arte.

La scuola è vita, e nel tempo trascorso lontano dai banchi si comprende ancor più la sua importanza. Ai ragazzi sono mancati i giorni in classe: dalla campana che annuncia l’ingresso e l’uscita, dal vocio confuso e allegro lungo i corridoi, dalle chiacchiere tra i compagni, dalle lezioni frontali. Un piccolo mondo, quello della scuola, che prepara alla comunità e fa comprendere il vero valore della condivisione. Perché scuola è relazione.
La Scuola di Barbiana, fondata da Don Milani, aveva come motto “I care”, ovvero “me ne importa, mi sta a cuore”. È un prendersi cura dell’altro in un impegno reciproco di insegnamento e apprendimento che va al di là della mera lezione stampata su carta. Si può fare scuola anche senza libri e fuori dall’edificio adibito, perché non bisogna “preoccuparsi di come fare scuola, ma solo di come bisogna essere per poter fare scuola”.

14 agosto
OH FREEDOM!

Libertà è il tema sul quale riflettono a ‘Buongiorno professore’, nella puntata in onda su Tv2000 domenica 14 agosto alle ore 9.20, il professore Giovanni Ricciardi, in collegamento coi suoi studenti. Ospite il Direttore degli Uffizi, Eike Schmidt.

La libertà è relazione, “è partecipazione” come cantava Giorgio Gaber, è contemplazione (theoria), espressione ma anche disciplina. È proprio questo il paradosso: sentirsi liberi non vuol dire vivere senza regole ma, al contrario, implica un esercizio costante

21 agosto
LE ALI DELLA LIBERTA’

“L’infelicità degli uomini ha una sola provenienza, ossia il non saper stare tranquilli in una stanza” è da questa citazione di Pascal che parte la riflessione sulla libertà, nel suo rapporto più intimo con l’interiorità umana, condotta dal professore Giovanni Ricciardi e dagli studenti del Liceo Classico Pilo Albertelli di Roma, nella puntata di ‘Buongiorno professore’ in onda su Tv2000 domenica 21 agosto ore 9.20.
Ospite dell’incontro l’illustratrice italiana Barbara Baldi, famosa per le sue graphic novel Lucenera Ada, che offre ricchi spunti sul tema della libertà di espressione. Si riflette sulla vera essenza della libertà: essere sé stessi e non avere paura del giudizio altrui. Ma la libertà è spesso condizionata da circostanze esterne ma soprattutto da una mancata accettazione da parte del prossimo: paradossalmente la libertà implica un esercizio rigoroso, uno stare attenti alle regole.

Solo la verità rende liberi: senza aver bisogno dell’approvazione altrui per sentirsi autentici. Infatti l’uomo che trova sé stesso è più libero di chi di fronte alle ostilità crede di esserlo.

28 agosto
L’INUTILE STRAGE

A Buongiorno Professore, nella puntata in onda su Tv2000 domenica 28 agosto alle ore 9.20, l’attualità: il professore Giovanni Ricciardi e gli studenti del Liceo Classico Pilo Albertelli di Roma riflettono sulla guerra. Ospite Paolo Benanti, frate del terzo ordine regolare di san Francesco, specializzato in etica, bioetica ed etica delle tecnologie. Con lui si parla di Intelligenza artificiale.
La riflessione parte sulla giustizia e sull’esistenza di una guerra che possa essere definita ‘giusta’, soprattutto se a pagarne le conseguenze sono sempre i più deboli, gli indifesi e tra le macerie polverose rimane solo la sconfitta. Il diritto dell’uomo diventa carta straccia nel momento in cui i più forti non riescono a trattenersi dalla possibilità di schiacciare l’altro e il diritto alla difesa non può coincidere col volto dell’odio e della morte. Ripudiare la guerra, secondo l’articolo 11 della costituzione, rischia di rimanere solamente lettera morta.

25 Luglio 2022