Indagini ai confini del sacro. Con David Murgia per parlare del 20 febbraio “1944: apparizioni a Ghiaie di Bonate, un caso ancora aperto?”

A distanza di 70 anni si potrebbe riaprire il caso delle presunte 13 apparizioni della Madonna a Ghiaie di Bonate nel 1944, in provincia di Bergamo, con protagonista la piccola veggente di 7 anni, Adelaide Roncalli. Al momento per la Chiesa non c’è stata né rivelazione, né apparizione. Un vicenda che all’epoca ha coinvolto anche nazisti e servizi segreti e che ancora oggi interroga teologi, storici e fedeli. Tra gli intervistati: p. Salvatore Perrella, preside Istituto teologico ‘Marianum’ di Roma; don Marco Milesi, parroco “Sacra Famiglia” a Ghiaie di Bonate Sopra; lo storico Alberto Lombardoni e la scrittrice Lucia Amour.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0