Papa Francesco:”Sogno un’Europa capace di essere madre e non una vecchia sterile”

Papa Francesco“Sogno una Europa capace di essere madre e non una vecchia sterile, capace di costruisce ponti e non muri e dove migrare non è un delitto”. Un discorso profondo e ricco di spunti quello pronunciato da Papa Francesco di fronte ai vertici dell’Unione e dopo aver accettato il premio “Carlo Magno” attribuitogli per il suo straordinario impegno a favore della pace, della comprensione e della misericordia in una società europea di valori. Prima della cerimonia l’incontro con Angela Merkel e le massime autorità dell’Unione Europea. Servizio di Nicola Ferrante

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone