Giorgio Ponte

Beati quelli che sono stati feriti, perché potranno aiutare altri a curare le stesse ferite;

Beato chi non aspetta di essere perfetto per seguire una strada, perché così renderà quella strada possibile per tutti;

Beati quelli che scoprono la verità su se stessi, perché saranno liberi di amare davvero;