Zanko el arable blanco “Essere normale” e i pregiudizi

Con noi il rapper ZANKO El Arabe Blanco. Ragazzo siriano, musulmano “bianco”, che ci parla del “privilegio di sembrare normale”. Ci racconta dei pregiudizi, del razzismo e delle apparenze.
Arianna Ciampoli “Cosa ci salverà?”
Zanko: “Dobbiamo cercare di entrare nella prospettiva dell’altro, e di capirlo”
Arianna: “Anche un terrorista?”
Zanko: “Ti sembrerà strano, ma cerco di capire anche cosa spinge loro a diventare terroristi. Bisogna capire le dinamiche, di chi promette ai ragazzi sbandati di avere potere e di essere qualcuno. Succede lo stesso con la camorra. Per me l’ISIS è l’Islam nazista, non il vero Islam”