Libri: “Io vagabondo” di Beppe Carletti

Io vagabondo è il romanzo della straordinaria vita di un italiano normale, un uomo di umili origini partito da un piccolo paesino e arrivato a vendere 15 milioni di dischi, segnando un’epoca, incontrando Totò e Arafat, il Dalai Lama e Fellini, e riuscendo a tenere in vita il suo gruppo nonostante tutto e tutti.

L’intervista a Beppe Carletti nella puntata del 17 luglio 2015 di Bel tempo si spera: