Libri: “Credere per vedere” di Massimiliano Giglio

Chiara Maria aveva 24 anni quando ha scoperto di avere un tumore. Non c’è nulla di straordinario nella morte di una ragazza di 25 anni, sicuramente quando accade è doloroso, soprattutto per chi rimane. Eppure quello che l’autore può testimoniare è di aver visto una ragazza affrontare la sofferenza fino alla fine con forza, con la fede in Dio, di aver testimoniato che c’è la Vita Eterna e l’Amore di Dio per ogni uomo, specie quando soffre.