Abbiamo donato al Papa l’Ostensorio dei poveri