Coronavirus, parla l’Arcivescovo di Torino Mons. Cesare Nosiglia