Gemma, violoncellista ipovedente: “Non mi sono mai arresa”