Napoli, un “dolce” dono per Papa Francesco