Strage di Nizza: il commento di Marco Lombardi