Letture

Da la “Vita prima di San Francesco” di Tommaso da Celano

Parte prima, Capitolo VI Il padre citò Francesco a comparire dinanzi al Vescovo della città per costringerlo a rinunciare nelle mani di quello a tutte le sue sostanze e a restituire quanto ancora possedeva. Alla qual cosa non solo Francesco non si oppose, ma pieno di giubilò si affretto a compiere con sollecitudine quanto gli […]

“Le Colpe dei padri”, Ezechiele 18 1-3, 15-20

Mi fu rivolta questa parola del Signore: “Perché andate ripetendo questo proverbio sul paese d’Israele: I padri han mangiato l’uva acerba e i denti dei figli si sono allegati? Com’è vero ch’io vivo, dice il Signore Dio, voi non ripeterete più questo proverbio in Israele. Ma Se uno ha generato un figlio che vedendo tutti […]

“L’inganno del prestito” – Levitico 25, 35 – 43

Levitico 25, 35 – 43 Se il tuo fratello che è presso di te cade in miseria ed è privo di mezzi, aiutalo, come un forestiero e inquilino, perché possa vivere presso di te. Non prendere da lui interessi, né utili; ma temi il tuo Dio e fà vivere il tuo fratello presso di te. […]

La cura del Creato dal libro della Genesi

Poi il Signore Dio piantò un giardino in Eden, a oriente, e vi collocò l’uomo che aveva plasmato. Il Signore Dio fece germogliare dal suolo ogni sorta di alberi graditi alla vista e buoni da mangiare, tra cui l’albero della vita in mezzo al giardino e l’albero della conoscenza del bene e del male. Un […]

“La lealtà sul lavoro”
Genesi 39, 7-23

Genesi 39, 7-23 Giuseppe era bello di forma e avvenente di aspetto. La moglie del padrone gettò gli occhi su Giuseppe e gli disse: “Unisciti a me!”. Ma egli rifiutò e disse alla moglie del suo padrone: “Vedi, il mio signore non mi domanda conto di quanto è nella sua casa e mi ha dato […]

Il pane quotidiano
Es 16, 4 / 13-21

Dal libro dell’Esodo 16, 4 / 13-21 Allora il Signore disse a Mosè: “Ecco, io sto per far piovere pane dal cielo per voi: il popolo uscirà a raccoglierne ogni giorno la razione di un giorno, perché io lo metta alla prova, per vedere se cammina secondo la mia legge o no. Ora alla sera […]

La corruzione del denaro
Ap 3, 14/22

Dal libro dell’Apocalisse 3, 14/22 All’angelo della Chiesa di Laodicèa scrivi: Così parla l’Amen, il Testimone fedele e verace, il Principio della creazione di Dio: Conosco le tue opere: tu non sei né freddo né caldo. Magari tu fossi freddo o caldo! Ma poiché sei tiepido, non sei cioè né freddo né caldo, sto per […]

La profezia delle tasse, Libro di Tobi 1, 3/8

Libro di Tobi 1, 3/8 Io, Tobi, passavo i giorni della mia vita seguendo le vie della verità e della giustizia. Ai miei fratelli e ai miei compatrioti, che erano stati condotti con me in prigionia a Ninive, nel paese degli Assiri, facevo molte elemosine. Mi trovavo ancora al mio paese, la terra d’Israele, ed […]

Pio Stellaccio legge Samuele 25, 2-43

Rut andò e si mise a spigolare nella campagna dietro ai mietitori. Per caso si trovò nella parte di campagna appartenente a Booz, che era della famiglia di Elimèlec. Proprio in quel mentre Booz arrivava da Betlemme. Egli disse ai mietitori: «Il Signore sia con voi!». Ed essi gli risposero: «Ti benedica il Signore!». Booz […]

Pio Stellaccio legge il Qoelet 4, 4-12

Ho osservato anche che ogni fatica e ogni successo ottenuto non sono che invidia dell’uno verso l’altro. Anche questo è vanità, un correre dietro al vento. Lo stolto incrocia le sue braccia e divora la sua carne. Meglio una manciata guadagnata con calma che due manciate con tormento e una corsa dietro al vento. E […]