Dentro il progetto teatrale “Café Jerusalem”. Lo faremo a Retroscena martedì 21 aprile alle 23.55

A “Retroscena” si svelano tutti i segreti della Città Santa grazie al teatro che parte dall’esperienza di vita e ritorna fortemente a incidere nelle coscienze! Si tratta di “Café Jerusalem”, un progetto teatrale che insieme alle canzoni e alle musicalità del gruppo dei Radiodervish racconta una Gerusalemme “invisibile” e pone interrogativi spiazzanti e inediti. Nella ventesima puntata di “Retroscena – I segreti del teatro”, un programma di Michele Sciancalepore, in onda martedì 21 aprile alle ore 23.55 su TV2000 (in replica sabato 25 alle 14.15 e lunedì 28 alle 02.00), si esploreranno dunque mondi difficili e oracoli inaspettati. “Café Jerusalem”, andato in scena al Teatro Duse di Genova, è frutto della penna e della vita vissuta di Paola Caridi, scrittrice e storica che ha trascorso più di 10 anni a Gerusalemme. Con la sua esperienza di palestinese esiliato in Italia Nabil Salameh, cantante dei Radiodervish, ha contribuito ad arricchire di sonorità mediorientali e di canzoni suggestive e illuminanti un’opera dal forte impatto visivo ed emotivo.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0