“Tutti siete invitati”. Una grande serata di cultura, preghiera e solidarietà. Su Tv2000 lunedì 18 maggio alle 21

In diretta nazionale su Tv2000 lunedì 18 maggio la Diocesi di Milano e la Caritas invitano tutti in piazza Duomo ore 21 per condividere, insieme al cardinale Angelo Scola e a molti protagonisti del mondo dello spettacolo, il significato profondo che il messaggio di Expo rappresenta per la vita e per la fede. Sul palco si alterneranno grandi nomi della cultura, del cinema, del teatro e della musica, accompagnati da un’orchestra, che con il linguaggio universale dello spettacolo proporranno l’Eucarestia come senso del vivere quotidiano. Alle persone presenti sarà proposto anche un gesto di solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dal recente terremoto in Nepal

A sostenere questo appello ci saranno l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, e il cardinale Oscar Rodriguez Maradiaga, presidente di Caritas Internationalis. Oltre a tutti gli artisti coinvolti: la soprano libanese Tania Kassis, il cantautore Davide van De Sfroos, gli attori Piera degli Esposti e Giacomo Poretti, la cantante Deborah Iurato, gli scrittori Alessandro Zaccuri e Luca Doninelli. E ancora: Alessandro Cadario, Andrea Carabelli, Ferdinando Baroffio, Coro Santa Maria del Monte, Coro da Camera di Varese, Gabriele Conti, Matteo Bonanni, En la Roca (Caritas Panama) e molti altri.
La serata del 18 maggio in piazza Duomo sarà anche l’occasione per accogliere i delegati delle Caritas provenienti da 164 Paesi di tutto il mondo che, proprio durante Expo, celebreranno la loro assemblea generale. Il giorno dopo, infatti, nell’auditorium di Expo, si svolgerà l’Expo Day, atto inaugurale della presenza di Caritas: alla presenza di personalità religiose e civili, verranno illustrati i risultati della campagna mondiale «One human family, food for all» inaugurata da papa Francesco nel dicembre 2013. Dopo la conferenza della mattina le Caritas regionali presenteranno i loro progetti e le buone prassi nel mondo.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0