#Soul seguirà il Festival Biblico di Vicenza con quattro puntate speciali

Dal 28 al 31 maggio su Tv2000

“Custodire il creato, coltivare l’umano”, è il tema proposto quest’anno dal Festival Biblico di Vicenza, promosso dalle diocesi venete, alla sua XI Edizione. Soul sarà in onda giovedì 28 maggio e venerdì 29 maggio alle 19.30, sabato 30 maggio e domenica 31 maggio nei soliti orari, ovvero alle 11.20 e alle 20.30, alle 12.15 e alle 20.30. Ambiente, ecologia dunque, ma in quanto responsabilità, custodia verso la terra e l’uomo che la abita, quindi verso l’altro, guidati dalla narrazione della Bibbia. Tv2000 seguirà il Festival con quattro puntate speciali di SOUL, da diversi punti di vista. L’economista Luigino Bruni, docente di storia del pensiero economico, spiega cosa può essere un’economia relazionale, di comunione, perché se l’ambiente naturale segnala un disagio, anche l’ambiente sociale si ribella a un’economia tesa solo a massimizzare i profitti. Maurizio Cheli, astronauta, è uno dei sette italiani ad aver viaggiato nello spazio: era il 1996, da Cape Canaveral partiva lo Shuttle, per la sua missione più lunga. Da lassù come si vede il pianeta, cosa si capisce osservandolo? Folco Quilici si occupa da 50 anni del rapporto tra uomo e natura, senza ideologia, con una passione pionieristica, da esploratore. Regista, documentarista, autore televisivo, antropologo…grazie a lui abbiamo imparato a conoscere i popoli lontani e le profondità degli abissi. Come sta cambiando la terra, come sta oggi? Infine, Monsignor Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto, appena nominato Presidente della Commissione Episcopale per il lavoro e l’ambiente: trent’anni di missione in Brasile, accanto ai popoli indigeni e delle periferie metropolitane, ed ora alle prese con il dramma ambientale e sociale dell’Ilva. Come si sta vicino alla gente, come si accolgono le sfide che la realtà suscita, con coraggio e speranza.