Domenica 16 agosto alle 21.05 il film “Don Bosco”

Prodotto nel 1988 il film diretto da Leandro Castellani con un grandioso Ben Gazzara inizia con un Don Bosco anziano, stanco, costretto all’immobilità su di una poltrona. Inizia così il racconto di un grande santo e testimone del Novecento che aiutò tanti ragazzi di strada a formarsi e a imparare un lavoro nel nord delle periferie industriali. Don Bosco ritorna così coi pensieri alla fanciullezza, quando camminava con lo sguardo rivolto al Signore sopra una fune, per far divertire i suoi amici, oltre alle varie vicissitudini accadutegli nella realizzazione del suo più grande sogno: dedicarsi completamente ai giovani per dare loro speranza, fiducia, ed un futuro dignitoso. Si vede quindi un don Bosco che raccoglie per le strade i giovani, i vagabondi, i ladruncoli, gli sbandati. Li cerca dovunque: nei cantieri, nei bassifondi, nei prati. Il modo di fare di don Bosco conquista subito i giovani e ben presto diventa il loro beniamino.