Pensioni, Baretta: “Flessibilità in uscita non è tramontata”

Sottosegretario all’Economia: “Con condizioni finanziarie faremo intervento”.

barettaRoma, 1 ottobre 2015 – Il provvedimento di flessibilità in uscita dal mondo del lavoro “non è tramontato, lo stesso presidente del Consiglio nei giorni scorsi ha detto che questo è un argomento che va affrontato.”. Lo ha detto il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, sottolineando che “abbiamo molte spinte non solo dai sindacati ma anche dalle imprese e persone che hanno condizioni di difficoltà e che hanno visto aumentato il loro tempo di lavoro di 6-7 anni. E’ un tema molto sentito”.

“Certamente – ha aggiunto Baretta – c’è un problema di equilibrio finanziario e risorse, è proprio quello che stiamo discutendo in queste ore. Ma se ci sono le condizioni finanziarie faremo un intervento. Sarà una norma che coinvolgerà tutti e che consentirà a chi vuole andare via un po’ prima di poterlo fare”.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0