Un film biblico da rivedere anche per la magistrale interpretazione di Richard Harris, nel ruolo di Abramo. Il film diretto da Joseph Sargent si colloca in un progetto che prevede la realizzazione dell’intero “Libro dei libri”. Tratto dalla Genesi, il capitolo in questione racconta di Abramo, l’uomo dalla fede eroica in Dio, intrecciando la ricostruzione storica con la narrazione teologica: la vocazione di Abramo e le sue migrazioni, il sacrificio di Isacco e le rivelazioni di Iahvè. La regia è un po’ “patriarcale”.

9 Ottobre 2015

  •  
     
  • Montecitorio Selfie