I cavalieri del bene comune

Video

I cavalieri del bene comune

Sergio MattarellaIl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha premiato 18 italiani “eroi” del quotidiano al servizio del bene comune nelle professioni, nell’impegno civile e nel volontariato. Tra i protagonisti ci sono insegnanti, attivisti nel sociale, giovani che nella società civile si sono impegnati ad aprire nuove strade di speranza. C’è anche chi ha combattuto il gioco d’azzardo, il cyberbullismo e la violenza sulle donne.

Le storie, i volti, le testimonianze di questi “eroi” del quotidiano, ospiti dei programmi “Siamo Noi”, “Beati Voi” e “Bel Tempo si Spera”.

 

Valentina Colmi ideatrice del blog www.post-partum.it

ospite in studio alla puntata del 15/10/2015 sugli infanticidio

Anna Costanza Baldry esperta e consulente Osce in materia di violenza di genere e tratta di esseri umani

ospite in studio alla puntata del 15/05/2015 sulla violenza sulle donne

Maurizio Fiasco sociologo, esperto nell’assistenza ai giocatori compulsivi

ospite in studio alla puntata dell’11/11/2014 e del 13/05/2015 sul gioco d’azzardo

Antonio Silvio Calò ha aperto la sua casa a sei profughi di Nigeria e Cambia

ospite in Skype alla puntata del 24/06/2014 su volontariato e solidarietà

Monica Graziana Contrafatto, il caporal maggiore scelto dell’Esercito impegnata in operazioni di pace

Il Tenente di Vascello Catia Pellegrino, ospite in studio a Bel tempo si spera, racconta la sua scelta di vita e del quotidiano impegno nel soccorso dei migranti.

La scelta di Catia – 80 miglia a sud di Lampedusa

Ospiti di Fabio Bolzetta della puntata di Bel tempo si spera estate dell’11 settembre 2015, la Tenente di Vascello Catia Pellegrino

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0