Firenze2015, gli spot di Tv2000 sulle 5 vie del “nuovo umanesimo”

Cinque clip sulle cinque “vie”, uscire, annunciare, educare, abitare, trasfigurare, del 5° Convegno ecclesiale nazionale di Firenze, giocate sulla logica binaria, ma alternativa, tra il “si può” e l’”oppure si può…”. La “v” minuscola e la “V” maiuscola, per indicare la “voce del verbo”. Ad illustrarle nel dettaglio Paolo Ruffini, direttore di  rete di Tv2000 subito dopo che monsignor Nunzio Galantino, Segretario generale della Cei, ha tributato un grande “grazie” all’emittente dei cattolici italiani. “L’idea di Alessandro Sortino, il nostro direttore creativo, è nata dalla volontà di riflettere su quanto il Vangelo, Gesù, ci chiede di diffondere la Parola nel tempo che ci è dato, quello che viviamo”. Ogni “voce del Verbo”, dunque, “ci deve inquietare oggi: ognuno di noi, con la sua comunità, deve farlo. La soluzione non c’è, come ci ha detto il Papa, la dobbiamo trovare”. “La cosa più facile, quello che sappiamo già, è cosa la voce di ognuno di questi verbi non dovrebbe essere – ha spiegato Ruffini – anche se ci adagiamo per paura, per pigrizia, per comunità, per abitudine, per un’usura della parola fino a farla diventare insignificante”. È sul negativo, dunque, che si gioca il “si può” delle clip pensate, scritte e dirette da Alessandro Sortino, con le fotografie di Stefania Casellato, la grafica di Alessio Cantoni di Tv2000 (per il “si può”) e l’archivio dell’Otto per Mille (per l’”oppure si può…”).

 

Uscire

Annunciare

Abitare

Educare

Trasfigurare

 

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0