“Leopoldo Mandic, profeta della misericordia” di David Murgia (Video)

E’ considerato come il Padre Pio di Padova perché anche lui – come il santo di Pietrelcina – ha confessato per 40 anni di seguito. Seduto nel piccolo confessionale ha dispensato misericordia a migliaia di fedeli. Nel silenzio e nel nascondimento più totale di una piccola chiesa di Padova. E’ la storia e la santità del frate cappuccino Leopoldo Mandic le cui spoglie – insieme a quelle di Padre Pio – saranno traslate a Roma, nella Basilica di San Pietro, per il Giubileo della Misericordia. Questo umilissimo frate cappuccino non ha lasciato opere teologiche o letterarie, non ha affascinato con la sua cultura, non ha fondato opere sociali. Per tutti quelli che lo conobbero egli altro non fu che un povero frate: piccolo, malaticcio che ha trascorso gran parte della sua vita in una cella-confessionale a dispensare misericordia.

 

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0