Effetto Notte: intervista esclusiva a Fabrizio Bentivoglio e Teo Teocoli. Venerdì 11 marzo alle 23.15 e 00.20

Torna venerdì 11 marzo alle 23.15 e 00.20, domenica 13 alle 00.20 (dopo il film “Strada facendo” sui tre anni di pontificato di Papa Francesco) e mercoledì 16 marzo a mezzanotte “Effetto Notte”, il rotocalco di informazione cinematografica di Tv2000 condotto da Fabio Falzone in un nuovo studio e con una nuova grafica ispirate alla magia del cinema di ieri e di oggi: una ‘notte americana’ vibrante del cinema, delle sue storie, delle sue passioni. La nuova puntata di Effetto Notte è dedicata agli intramontabili, i miti senza tempo, del cinema ma anche della tv e della musica di ieri e di oggi. Ospiti di Fabio Falzone: Fabrizio Bentivoglio, Teo Teocoli, Meryl Streep, George Clooney, Vasco Rossi e… Frankenstein. Si comincia con un’intervista esclusiva con Fabrizio Bentivoglio e Teo Teocoli protagonisti della nuova commedia di Fausto Brizzi “Forever Young” che racconta le vicende di donne e uomini maturi, che non si arrendono al passare degli anni. Tra i ricordi del teatro, del cabaret, della televisione Bentivoglio e Teocoli parlano di rimpianti e aspettative. E alle telecamere di TV2000 confidano: “giovani per sempre? E’ possibile…però bisogna imparare ad accettare i cambiamenti dettati dall’età”. E poi, omaggio ad un divo dal fascino intramontabile: George Clooney. Sempre più bello e seducente nonostante il passare degli anni, protagonista, insieme a Scarlett Johansson e Tilda Swinton del nuovo film dei Fratelli Coen “Ave Cesare”. E ancora, tutti pazzi per Vasco Rossi, la più grande rockstar italiana che da anni riempie gli stadi parlando a generazioni diverse. “Vasco Tutto in una notte” è il film che, attraverso le immagini del grande concerto dello scorso luglio allo stadio San Paolo di Napoli, racconta “il Blasco”, mito intramontabile della musica italiana. E inoltre omaggio a Meryl Streep. Considerata da molti la più grande attrice di tutti i tempi, Meryl Streep torna nelle sale con “Suffragette”, il film che racconta la nascita del movimento femminista nell’Inghilterra dei primi del ‘900. L’ennesima trasformazione di una carriera mai scontata da “la scelta di Sophie” a “Angels in America”. E ancora: torna al cinema il mito di Frankenstein, la creatura innocente e spaventosissima, rivisto in chiave contemporanea dal regista Bernard Rose. Effetto Notte propone un viaggio tra i tanti volti della terribile creatura: da Boris Karloff a Kenneth Branagh, passando per lo spassosissimo “Frankenstein junior”. Qual è il vostro preferito?

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0