Affittopoli, Argentin (Pd): “Se sfrattano associazione Sla mi incateno in Campidoglio”

La deputata è scesa in piazza a fianco dell’associazione ‘Viva la Vita’ a rischio sfratto per un cavillo burocratico di ‘Affittopoli’

argetin pdRoma, 15 aprile 2016 – “Non molleremo e come deputato sono pronta a incatenarmi in Campidoglio se dovesse arrivare uno sfratto esecutivo. Tutto questo è ingestibile, troppa tecnicità e poca elasticità. Così non funziona”. Lo ha annunciato la deputata Pd e presidente dell’Unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare, Ileana Argentin, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, durante la protesta in Campidoglio dell’associazione ‘Viva la Vita’, che assiste circa 250 malati Sla, sfrattata per un cavillo burocratico emerso in seguito allo scandalo ‘Affittopoli’ di Roma Capitale.
“E’ un problema folle – ha aggiunto l’Argentin – cercano di paragonare la disabilità o i servizi di cura ad un negozio che vende al dettaglio o ad un’ambasciata. Noi siamo altro e siamo qui per garantire diritti e pari opportunità”.
“Giachetti – ha concluso l’Argentin – ha già detto ieri che si incatenerà insieme a me qui in Campidoglio. Ogni sindaco dovrebbe pronunciarsi su questa questione, al di là del colore politico. Tutto questo non può passare inosservato”.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0