Media: Tv2000, 200 mila amici su fanpage Facebook

La tv della Cei solo nell’ultima settimana ha raggiunto 8 milioni di persone e oltre mezzo milione interazioni

screenshot-facebook (2)Roma, 02 maggio 2016 – Tv2000 raggiunge quota 200 mila fan su Facebook. Nell’ultima settimana di aprile 2016 sul social network più diffuso al mondo la fanpage ufficiale dell’emittente della Cei ha registrato +10 mila amici, 8 milioni di persone raggiunte e più di mezzo milione di interazioni, a dimostrazione di una crescita costante non solo su Facebook, ma anche sul canale ufficiale YouTube, sul profilo ufficiale Twitter e nel sito web (www.tv2000.it). Nata nel 2012, la fanpage di Tv2000 ha visto incrementare esponenzialmente contatti, condivisioni e visualizzazioni attraverso la promozione di film, telefilm,  documentari, programmi di rete e l’informazione del Tg2000 oltre che di tutta l’attività di Papa Francesco.

Condivisione, interazione e viralità sono gli ingredienti su cui nell’ultimo anno si è puntato soprattutto sui social media, anche grazie al lavoro di un gruppo di giovani esperti in web content, design e social media editing che, attraverso l’ottimizzazione dei contenuti, oltre che sul sito anche sul canale ufficiale  YouTube, su Twitter e con Tv2000 Daily su Paper.li, hanno accresciuto la diffusione del brand di Tv2000 sul web.
“Al di là dei numeri e dei risultati raggiunti mi piace pensare che a volte basta una clip di pochi secondi per comunicare quella che Papa Francesco chiama la tenerezza di Dio eliminando completamente la barriera tra persone e strumento mediatico – sottolinea il direttore di Rete, Paolo Ruffini – Ne è un esempio il video del 16 febbraio 2016 quando Papa Francesco, accorgendosi che tra la folla c’era un giovane disabile, corre verso di lui per abbracciarlo da vicino. Scende dal palco allestito per l’incontro con le famiglie in Messico, gli va incontro e lo abbraccia. Un istante che, una volta trasformato in clip e resa virale tramite Facebook ha fatto registrare 2 milioni e mezzo di visualizzazioni e oltre 150 mila condivisioni. Questo è solo un piccolo esempio di come è possibile comunicare il vangelo attraverso i mezzi di comunicazione sociale”.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0