Ecologia e sobrietà: ne parla “Laudato si’” domani, 4 maggio, ore 21.15

laudato siRoma, 3 maggio 2016 – “Fratello Rifiuto” è il titolo della seconda puntata di “Beati Voi/Laudato si’” , il programma condotto da Alessandro Sortino, in onda domani, 4 maggio, alle 21.15. Al centro della serata i temi che legano l’ecologia alla sobrietà, il rapporto tra il peccato e l’uso dissennato delle risorse ambientali, la cultura dello scarto dalla gestione dei rifiuti al rapporto con il prossimo.

Ospiti in studio don Fabio Rosini, direttore del servizio per le vocazioni  del Vicariato di Roma; gli economisti  Alberto Bagnai, Leonardo Becchetti e Andrea Baranes; Daniela Ducato, imprenditrice che utilizza le eccedenze delle lavorazioni agricole in materiali per l’edilizia; Elisa Nicoli, documentarista, giornalista, scrittrice e educatrice ambientale. Interverranno inoltre Mauro Pagnano, fotografo della Terra dei fuochi; Pietro Valicenti, giornalista, che oggi  coltiva un orto sinergico in Basilicata; i Cartura, artisti di Catania che riciclano carta e spazzatura per i loro spettacoli; Michele Dotti che spiegherà il costo ambientale di un prodotto.

Gli intermezzi musicali della serata sono della Gaudats Junk Band di Lucca. Come in ogni puntata, gli interventi teatrali dell’attore Giovanni Scifoni. 

“Beati Voi/Laudato si’” è il nuovo programma scritto da Alessandro Sortino, Antonio Antonelli e Vito Foderà che porta in televisione l’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco sull’ambiente e la cura della “Casa comune”, utilizzando un linguaggio accessibile, quotidiano e contemporaneo.

 

 

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0