Brexit: Romano Prodi ospite di Andrea Sarubbi a Today 23.30 e in replica domenica 19 giugno alle 9.50 su Tv2000

Sessant’anni fa la Gran Bretagna premeva per il libero scambio in Europa, quarantatré anni fa aderiva alla Comunità economica europea e nel 1992 era tra i firmatari del trattato di Maastricht, che un anno dopo diede vita all’Unione. Oggi è alla vigilia di un referendum cruciale per il suo futuro e per quello dell’Europa stessa, che – se vincessero i no all’Ue – perderebbe un pilastro. Una vigilia funestata dall’uccisione della deputata laburista Jo Cox, contraria all’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Un reportage di Giorgio Schiavoni da Londra raccoglie le voci di esponenti politici, operatori economici, docenti universitari, giornalisti, cittadini comuni: favorevoli e contrari al Brexit raccontano le proprie ragioni nella scelta tra l’Europa e il ritorno a quello splendido isolamento che caratterizzò molti secoli di storia britannica. In studio, con Andrea Sarubbi, c’è Romano Prodi, presidente della Commissione europea dal 1999 al 2004: un periodo cruciale per l’Europa stessa, che vide l’entrata in vigore dell’euro in 11 Stati e l’allargamento dell’Unione ad altri 10 Paesi.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0