Siamo Noi racconta la Gmg di Cracovia giorno per giorno

Lunedì 25 luglio nello spazio attualità di questa puntata di inizio settimana di Siamo Noi – L’Altra Estate ci occupiamo della nuova strage di migranti nel Canale di Sicilia. In studio Oliviero Forti, responsabile immigrazione di Caritas Italiana. A Cracovia ci aspetta invece Vito D’Ettorre, per raccontarci in diretta qual è il clima che si respira a poche ore dalla  cerimonia di inizio ufficiale della GMG. In studio con Eugenia Scotti, c’è padre Mauro Oliva, cappellano dell’Università Tor Vergata di Roma, a raccontarci le sue esperienze alle Giornate Mondiali della Gioventù: quella di Colonia del 2005, e quella di Tor Vergata del 2000. Esperienze di vita esemplare, dice, dove anche i non credenti si lasciano coinvolgere.  Con Clara Capponi, ufficio stampa CSVnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato), facciamo un viaggio nel volontariato italiano, attraverso immagini e racconti che descrivono una realtà  fatta di impegno sociale quotidiano.   Infine raccontiamo i campi di lavoro del Movimento Universitari Costruttori. In studio i volontari Claudio Vecchi e Valeria Picchi presentano questa realtà che costruisce o ristruttura in tutta Italia strutture di enti impegnati nel sociale. Con cazzuole, betoniere, calce, cemento e mattoni, questi volontari si autofinanziano per non gravare su chi non ha mezzi economici sufficienti per garantirsi manodopera specializzata. Come i volontari di Moròlo, in provincia di Frosinone che, da oggi stesso, concluderanno la costruzione della Casa Famiglia, affidata alla Comunità Papa Giovanni XXIII.  Martedì 26 luglio sempre Vito in collegamento da Cracovia, per raccontarci il clima delle ultime ore. E poi l’attualità. L’estate speciale che raccontiamo oggi è quella di Maria Giovanna Elmi, la fatina della televisione italiana: nel 2012, con le colleghe Nicoletta Orsomando e  Rosanna Vaudetti, ha trascorso una vacanza indimenticabile nello splendido scenario di Tarvisio, luogo del cuore dove vive da quando si è sposata nel 1993 con Gabriele Massarutto. E luogo di cui dice: “sembra sempre di vivere in vacanza”.  Con don Claudio Paganini, delegato vescovile per il mondo sportivo di Brescia, viaggiamo a ritroso nelle passate edizioni della GMG. Don Claudio non ne ha persa una dall’83, come responsabile del mondo giovanile bresciano ma soprattutto per arricchimento personale. Il ricordo che più gli è rimasto nel cuore è a Tor Vergata nel 2000, quando dal pianto di una ragazza in preghiera dietro una candela accesa, dice, trasparivano l’amore, l’accoglienza e la profondità interiore. Giovedì 28 luglio ancora Vito dalla Terrazza di Cracovia. E poi raccontiamo le vacanze diverse di Dynamo Camp Onlus, il primo camp di terapia ricreativa in Italia, un luogo magico in cui i bambini malati tornano a sorridere. Con il presidente del Camp Maria Serena Porcari, scopriamo questa “fabbrica di felicità”.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0