Un cammino di Santiago nel cuore della Polonia

PoloniaC’è un cammino di Santiago anche nel cuore della Polonia. Da Varsavia si inoltra nella Masovia fino a Piotrkow costeggiando il fiume Rawka. E’ su questo itinerario che si sono messi in cammino i giovani di #OhMyGod e i loro compagni di viaggio della diocesi di Perugia. Una mattinata da turisti dentro la storia polacca, alla scoperta delle rovine di un passato complesso e a volte doloroso. Prima tappa la chiesa romanica di San Idzi, a Inowlodz, luogo suggestivo, costruito dal principe Wladislavo Herman in ringraziamento per la nascita del figlio a lungo atteso. Un costruzione severa che custodisce mille leggende, alcune incredibilmente affascinanti per adolescenti in cerca di risposte ed avventure. La guida polacca li ha sfidati a cercare pietre cariche di storia e di misteri, che semplicemente sfiorate hanno il potere di far innamorare belle ragazze bionde. Ma non solo: camminando per sentieri e rovine, i ragazzi della gmg, conoscono personaggi storici come Bona Sforza, principessa italiana idolatrata dai polacchi e Sigismondo, suo consorte. Ma anche le radici antichissime del legame tra l’Italia e la Polonia, un legame che oggi è ancora più forte proprio grazie a giovani che visitano i resti del castello di Inowlodz, ascoltano la guida in abiti medievali, si appassionano ad una storia che non è la loro ma che già inizia ad appartenergli.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0