La testimonianza di Gian Luigi Rondi nel documentario storico di Tv2000 “Noi ribelli per amore”

La testimonianza di Gian Luigi Rondi sulla sua esperienza di partigiano durante la Seconda guerra mondiale nel documentario storico “Noi ribelli per amore” di Caterina Dall’Olio e Andrea Postiglione, andato in onda il 25 aprile 2016 su Tv2000 durante il programma “Siamo Noi” dedicato alla Liberazione. Gian Luigi Rondi è scomparso nella notte tra il 21 e il 22 settembre nella sua casa romana. E’ stato il decano dei critici cinematografici e presidente dei David di Donatello. Aveva 94 anni. Era nato a Tirano, in Valtellina, il 10 dicembre 1921, e aveva cominciato la carriera nel 1946 sulle colonne del quotidiano “Il Tempo”. È stato anche direttore e presidente del Festival di Venezia e poi del Festival di Roma. Era Cavaliere di Gran Croce e Grande Ufficiale della Repubblica Italiana e Legion d’Onore di Francia.