Lucia Ascione vi aspetta a Bel Tempo si Spera. Si riparte il 3 ottobre alle 7.30 su Tv2000

Parte lunedì 3 ottobre alle 7,30 la terza stagione di “Bel tempo si spera”, il programma del mattino di tv2000, in onda dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 8,30 e dalle 9 alle 10. Kledi Kadiu, ballerino, attore, conduttore televisivo e neo papà, racconterà la sua vita, i giorni del suo arrivo in Italia, la carriera, l’ impegno in numerosi progetti di promozione sociale che lo vedono testimonial. Con Ambrogio Sparagna, sempre lunedì, “Bel tempo si spera” affronterà il tema della ricostruzione delle aree colpite dal sisma del 24 agosto, che non può prescindere dal recupero del patrimonio culturale che ha reso unico il territorio dell’Alto Lazio. Anche Raul Bova scende in campo per Amatrice ed affida a “Bel Tempo si spera” il suo appello alla solidarietà ed alla generosità di tutti. In apertura della nuova stagione, anche la festa della famiglia della diocesi di Roma con Gianluigi De Paolo, presidente del forum nazionale delle associazioni familiari. L’incontro con un mostro sacro del teatro italiano, Roberto Herlitzka, martedì alle 7,30, accompagnerà i telespettatori in un viaggio straordinario alla scoperta di S. Agostino, protagonista di “Confiteor” lo spettacolo in prima nazionale, che aprirà il Festival del Medioevo di Gubbio, in cartellone al Teatro Ronconi, il 6 ottobre.  Martedì, ancora, I successi e l’impegno di Massimo Wertmuller,  a favore di Medici senza frontiere.  In occasione della festa di San Francesco, il 4 ottobre, scendono in campo gli inviati di “Bel Tempo si spera”. Diretta da Assisi per i festeggiamenti del santo patrono d’Italia. Nello spazio del mercoledì che prepara all’udienza di Papa Francesco, si riaccendono i riflettori sulle aree devastate dal terremoto con Don Fabio Gammarota, parroco di Cittareale.  Sveva Sagrati Modignani, la signora del romanzo italiano, giovedì 6 ottobre torna a “Bel tempo si spera” con la sua ultima fatica; un’occasione per affrontare il delicato tema della scuola, al centro del romanzo. “Bel tempo si spera” approfondisce la  devozione alla Madonna del Rosario, venerdì  7 ottobre. Dirette da Pompei e da alcuni santuari mariani. Ospite della settimana anche Lino Banfi. Per il  fresco ottantenne, è tempo di nuovi progetti e primi bilanci.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0