#Terremoto, mons.Marconi, vescovo di Macerata: a disposizione per gli sfollati l’aula sinodale

Nel corso dello speciale del Tg2000 condotto da Nicola Ferrante ci colleghiamo telefonicamente con monsignor nazareno Marconi, vescovo di Macerata-Tolentino-Cingoli-Treia. Anche lui insieme alla comunità diocesana è stata svegliato dal drammatico terremoto del #30ottobre. “Siamo contenti che siamo vivi – ha detto il vescovo dopo che questa mattina ha celebrato la messa all’aperto -. La cosa peggiore è che registriamo un numero sempre più alto di sfollati. Noi come Chiesa locale abbiamo messo a disposizione l’Aula sinodale”.