Siamo Noi. Dal lunedì al venerdì alle 15.15. Martedì 17 gennaio c’è Katia Ricciarelli

La seconda settimana del 2017 si Siamo Noi si apre lunedì 16 gennaio con una puntata dedicata al maltempo e all’emergenza freddo che ha tenuto sotto scacco gran parte del Paese. Quanti e quali danni ha provocato il gelo all’agricoltura e quali saranno le previsioni per i prossimi giorni? Le temperature sono destinate a risalire? Se ne parla con Marco Barbetta, responsabile Ufficio studi Confederazione italiana agricoltori e il meteorologo dell’Aeronautica Guido Guidi. All’interno della puntata di lunedì si torna a parlare di terremoto alla luce della manifestazione di protesta organizzata dai cittadini di Grisciano, frazione del comune di Accumoli in provincia di Rieti, dove un gruppo di cittadini scenderà in strada per invocare la presenza e l’intervento dello Stato. Collegamenti dalle zone interessate e ospiti in studio per un quadro dettagliato della situazione. Martedì 17, un focus sui figli che uccidono i genitori: da Pietro Maso al delitto di Erika e Omar fino al caso delle ultime ore di Pontelangorino (Ferrara) dove un sedicenne con la complicità di un amico ha assassinato brutalmente i suoi genitori. Per lo spazio dedicato alla memoria, protagonista assoluta sarà la musica, in particolare quella lirica. In compagnia di Katia Ricciarelli e del musicologo Marco Stacca, per riscoprire il fascino e i segreti di una grande tradizione artistica italiana. Mercoledì 18 un argomento sanitario e sociale: la rottura del femore è un incidente con cui gli anziani si trovano spesso a fare i conti. Ma cosa succede in questi casi, quali sono i tempi di recupero e come le famiglie possono aiutare nella gestione del percorso riabilitativo? Giovedì 19 un viaggio tra sport e disabilità. Tanti sono ancora i pregiudizi da abbattere intorno a questo argomento, ma e persone speciali come Nicole Orlando, campionessa paralimpica, specialista di velocità, salto in lungo, lancio del giavellotto detentrice di molti record italiani ed europei. All’interno della puntata di giovedì, il ricordo e la commemorazione di Piersanti Mattarella, Presidente della Regione Sicilia, ucciso a Palermo il 6 gennaio 1980 in un attentato di stampo mafioso. Tra gli ospiti Enrico Bellavia giornalista di Repubblica e Marcello Sorgi de La Stampa. Venerdì 20, in chiusura di settimana, un focus sugli oltre mille e seicento lavoratori Almaviva della sede di Roma che, dopo aver perso il lavoro, hanno respinto la proposta di accordo tra governo e sindacato.