Monica Mondo incontra Suor Carolyn Tahhan, ospite a Soul domenica alle 12.20 e alle 20.30. E’ donna dell’anno 2017 per la sua libertà e il suo coraggio, premiata negli States da Melania Trump…Che contrasto d’immagine.  Non è né una modella, né un’attrice. Non è una politica, né una scienziata. E’ una suora: Suor Carolin Tahhan, siriana di Aleppo. Una parte della sua famiglia proviene dall’Armenia ed è scappata in Siria per fuggire al massacro operato dai turchi. Nei ricordi d’infanzia ha conosciuto già storie di orrore. Allora la Siria era un pese prospero e in pace, oggi è terra da cui fuggire. Ma Suor Carol non è fuggita. Suor Carol è una figlia di Maria Ausiliatrice, figlia spirituale di Don Bosco, salesiana.

21 Aprile 2017

  •  
     
  • Montecitorio Selfie