La suora siriana Carol Tahan si racconta a Soul sabato 27 maggio alle 13.30 su Tv2000

Monica Mondo incontra Suor Carol Tahhan. E’ donna dell’anno 2017 per la sua libertà e il suo coraggio, premiata negli States da Melania Trump. Non è né una modella, né un’attrice. Non è una politica, né una scienziata. E’ una suora: Suor Carol Tahhan, siriana di Aleppo. Una parte della sua famiglia proviene dall’Armenia ed è scappata in Siria per fuggire al massacro operato dai turchi. Nei ricordi d’infanzia ha conosciuto già storie di orrore. Allora la Siria era un pese prospero e in pace, oggi è terra da cui fuggire. Ma Suor Carol non è fuggita. Suor Carol è una figlia di Maria Ausiliatrice, figlia spirituale di Don Bosco, salesiana

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0