Il Diario di Papa Francesco. Dal lunedì al venerdì alle 17.30 su Tv2000

Gennaro Ferrara conduce “Il Diario di Papa Francesco” dal lunedì al venerdì alle 17.30. Anche questa settimana con ospiti in studio, giornalisti, sacerdoti, esperti, storici e teologi si rifletterà sul magistero di Papa Francesco e sulla sua attività pastorale a partire dall’omelia quotidiana a Santa Marta. Ospite di lunedì 26 giugno Giacomo Zandonini, giornalista e videoreporter. Milanese, trentino di adozione, 36 anni, giornalista e videoreporter. freelance dal 2004, operatore sociale e culturale, si occupa soprattutto di migrazioni, diritto d’asilo, politica estera e geopolitica del Sahel e del Nord Africa. ferente per «Refugee photography project», laboratorio fotografico fatto da rifugiati e promosso da Jesuit Refugee Service Europe. Martedì 27 giugno Padre Innocenzo Gargano, monaco camaldolese, teologo , biblista. Professore stabile della Facoltà di Teologia della Pontificia Università Urbaniana e professore invitato del Pontificio Istituto Biblico di Roma, ha diretto per molti anni la rivista “Vita Monastica” ed è fondatore dei Colloqui Ebraico-Cristiani di Camaldoli. Oltre a numerosi volumetti di Lectio Divina, editi dalle EDB e dalle Edizioni Paoline, tra le sue pubblicazioni si segnalano: “Il Sapore dei Padri della Chiesa nell’esegesi biblica” (2009); “Il formarsi dell’identità cristiana. L’esegesi biblica dei primi Padri della Chiesa” (2010); “Clemente e Origene nella Chiesa cristiana alessandrina” (2011); “Sant’Agostino e la Bibbia” (2012); “Il Libro la Parola e la Vita. L’esegesi biblica di Gregorio Magno” (2013). Tra il 2014 e il 2015 pubblica due volumi “Lezioni di Teologia Trinitaria” e “Lezioni di Teologia Trinitaria 2”, con i quali intende avviare allo studio della formazione, all’interno di una complessa riflessione ecclesiale, e della dottrina intorno al mistero della Trinità. Mercoledì 28 giugno, invece, una puntata speciale di 2 ore (16-18) dedicata al Concistoro, con ospiti Luis Badilla, direttore de “Il Sismografo” e Gianni Valente, di Vatican Insider e Agenzia Fides. Nato a Roma, laureato in Storia religiosa dell’Oriente, inizia la sua carriera come redattore della rivista internazionale “30 Giorni”, per la quale ha realizzato reportage sulla vita delle comunità cristiane in Europa, America Latina e Medio Oriente. Oggi è giornalista dell’agenzia Fides, organo d’informazione delle Pontificie Opere Missionarie. Collabora con la rivista italiana di geopolitica “Limes” e “Vatican Insider”. Giovedì 29 giugno Padre Davide Carbonaro, parroco di Santa Maria in Portico in Campitelli – Roma. Nato a Rosolini (Sr), classe 1967, trasferitosi da bambino a Roma con la famiglia, entra nella casa Apostolica di Villa Mater Dei Lariano (Rm) nel 1982, emette i voti temporanei nell’Ordine dei Chierici Regolari della Madre di Dio. Dopo gli studi superiori, ha frequentato il biennio filosofico presso la Pontificia Università Gregoriana, sempre presso lo stesso Istituto dal 1988 al 1993 il corso teologico e la licenza con specializzazione in Teologia biblica. Dal 2013 membro del Sovrano Ordine Militare del Santissimo Salvatore e di Santa Brigida. Delegato della Diocesi di Roma al 5° Convegno Nazionale Ecclesiale: Firenze 2015. Dal novembre 2015 è membro del Consiglio presbiterale della Diocesi di Roma. Collabora con il programma “Orizzonti Cristiani” della Radio Vaticana. Ha pubblicato sull’Osservatore Romano e sulla Rivista “Emanuele” dei Padri Sacramentini. Venerdì 30 giugno Padre Pino Piva, gesuita. Nato a Latina nel 1964. Sacerdote dal 1989, Gesuita dal 1996. Negli anni 2000-2002 completa la sua formazione teologica a Madrid (P.U. Comillas). Approfondisce le competenze come guida di Esercizi Spirituali Ignaziani a Guelph (Loyola House) – Ontario – Canada nel 2002-2003. Completa il dottorato in teologia nel 2008 a Napoli (PFTIM – S. Luigi). Attualmente è coordinatore nazionale dell’apostolato degli Esercizi Spirituali Ignaziani/Spiritualità Ignaziana.