Today. Andrea Sarubbi vi aspetta lunedì 30 ottobre alle 22.45 su Tv2000

Dalla fine della Seconda guerra mondiale vengono chiamati “danni collaterali“: una definizione neutra e totalmente impersonale che nasconde invece tragedie enormi. I danni collaterali sono le vittime innocenti di ogni conflitto, e il loro numero è cresciuto esponenzialmente nell’ultimo secolo: dagli inizi del ‘900 ad oggi, la proporzione sul totale è passata dal 5 al 90 per cento. Non è facile nemmeno contarle, perché accanto ai morti e ai feriti ci sono i rifugiati e gli sfollati, le donne abusate sessualmente e i bambini che cresceranno con ferite difficilmente rimarginabili; oltre che, naturalmente, tutte le vittime per cause indirettamente legate alle guerre, come epidemie e fame. È questo l’argomento di Today, l’approfondimento di Tv2000 dedicato all’attualità internazionale, in onda lunedì 30 ottobre alle 22.45. Due i reportage, entrambi a cura di Medici Senza Frontiere: uno dalla Repubblica Centrafricana, visitata proprio in questi giorni dal segretario generale dell’Onu, e l’altro dalla città afghana di Kunduz, dove l’organizzazione umanitaria vincitrice del premio Nobel per la Pace subì due anni fa il bombardamento di un proprio ospedale da parte delle forze armate statunitensi. Proprio dall’Afghanistan è appena rientrato l’ospite di Andrea Sarubbi in studio: si tratta infatti di Marco Doneda, operatore umanitario di MSF e testimone dei drammi quotidiani vissuti dalla popolazione locale. La puntata sarà introdotta dalla copertina di Solen De Luca, coautrice del programma, e verrà chiusa con un’opera d’arte scelta dalla redazione in base all’argomento della trasmissione: in questo caso, Guernica, celebre dipinto di Pablo Picasso.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0