Effetto Notte condotto da Fabio Falzone torna venerdì 3 novembre alle 22.35, domenica 5 alle 00.40 e mercoledì 8 alle 23.55 su Tv2000

Una puntata dedicata alla famiglia nelle sue tante sfaccettature e problematiche. Ospiti di Fabio Falzone: Amanda Lear, Matzinga, Enrico Brigano, Serena Rossi, Enzo D’alò e… Agatha Christie In studio con Fabio Falzone: Federico Moccia e la star di “Braccialetti Rossi” Mirko Trovato. Protagonista dell’intervista confidenziale della settimana è Amanda Lear, interprete nelle vesti di nonna originale del film “Metti una notte”, presentato alla Festa del cinema di Roma. A Fabio Falzone la Lear racconta questa nuova sfida ma anche il suo rapporto con il cinema e la televisione e il segreto di un successo senza tempo: la spontaneità. In studio: Federico Moccia e Mirko Trovato ci parlano del film “Non c’è campo” che racconta l’avventura di una classe liceale in gita scolastica in un piccolo borgo del salento dove c’è totale assenza di linea telefonica e di rete wi-fi. La gita rischia di trasformarsi in un incubo… ma davvero non possiamo vivere senza smartphone?  E come vivono giovani adulti il rapporto con il cellulare? Dal film al fortunato libro di Aldo Cazzullo ne discuteremo con i nostri ospiti. Cosa vedono i ragazzi ieri come oggi? Da “Mazinga Z Infinity”, al nuovo “Frozen” raccontato in anteprima da Enrico Brigano e Serena Rossi sino a “Pipì, Popò e Rosmarina” di Enzo D’Alò. Tre animazioni diversissime a confronto. Misteri di famiglia anche al centro di tanti intrighi raccontati da Agatha Christie da “Assassinio sul Nilo” al nuovo “Mistero a Crooked House” sino alla nuova attesa versione di “Assassinio sull’Orient Express”. Effetto Notte” è trasmesso su Tv2000 (visibile sul digitale terrestre canale 28, canale 140 SKY, sulla piattaforma satellitare tivùsat al canale 18 e in streaming su www.tv2000.it). Effetto Notte ha anche un sito: http://www.tv2000.it/effettonotte/ Le recensioni, i faccia a faccia, gli speciali, le serata d’onore di #EffettoNotte possono essere riviste nel sito del programma.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0